Scrivere la paura: dal gotico all’horror – Docente: Giulia Ciarapica

170.00

Il Corso di scrittura dal Gotico all’Horror

Cos’è che ci fa paura? Quali sono i topoi della letteratura dell’orrore che da secoli ci portiamo dietro? E quali sono, invece, i nuovi elementi del terrore contemporaneo, contro cosa combattiamo? Scrivere di paura e analizzare i generi del gotico e dell’horror, così come del mistery, ci aiuta a prendere confidenza con una materia talvolta sovrannaturale ma molto più spesso radicata nel quotidiano, e imparare a coglierne i dettagli per poi trasformare tutto in un’unica grande storia può essere un ottimo modo per esorcizzare il terrore e ingabbiarlo nella pagina.

Condividi

Descrizione

PROGRAMMA DEL CORSO “SCRIVERE LA PAURA: DAL GOTICO ALL’HORROR”

Mercoledì 20 marzo 2024, ore 18.30 – 20.30
1° lezione:
COSA VUOL DIRE SCRIVERE LA PAURA?
Cosa vuol dire scrivere “la paura”? L’idea alla base di tutto.

Mercoledì 27 marzo 2024, ore 18.30 – 20.30
2° lezione:
LE AMBIENTAZIONI
Dove ci portano i romanzi gotici e horror.

Mercoledì 3 aprile 2024, ore 18.30 – 20.30
3° lezione:
“LEI MI FA PAURA”
La costruzione dei personaggi e il rapporto fra le donne e il Male.

Mercoledì 10 aprile 2024, ore 18.30 – 20.30
4° lezione:
COMPORRE UNA STORIA
Quando arriva la bestia e la tensione si alza.

Mercoledì 17 aprile, ore 18.30 – 20.30
5° lezione:
“IL GIRO DI VITE” DI HENRY JAMES E “DRACULA” DI BRAM STOKER
Due letterature a confronto.

Mercoledì 24 aprile 2024, ore 18.30 – 20.30
6° lezione:
CORREZIONE DEGLI ELABORATI

I testi di cui ci avvarremo durante le lezioni:

  • – “Il giro di vite” di Henry James
  • – “Dracula” di Bram Stoker
  • – “A casa prima di sera” di Riley Sager
  • – “L’incubo di Hill House” di Shirley Jackson
  • – “Misery” di Stephen King

 


Cosa apprenderemo nel Corso di Scrittura Horror e Gotica

Hai mai sognato di immergerti nelle atmosfere oscure e misteriose della scrittura horror e gotica? Il nostro corso è la chiave per aprire le porte verso mondi inesplorati, in cui gli incubi prendono vita attraverso la potenza delle parole.
La scrittrice (Rizzoli), critica letteraria e book-influencer Giulia Ciarapica ti guiderà attraverso le tecniche fondamentali della scrittura horror e gotica, dall’articolazione di trame coinvolgenti alla creazione di personaggi memorabili. Esploreremo lo stile gotico e quello della scrittura horror, imparando a dipingere paesaggi letterari intrisi di mistero e a generare suspense nei nostri testi.

Argomenti Chiave del Corso di Scrittura Horror e Gotica

    1. Elementi Essenziali dello Stile Gotico: Scopri come creare ambientazioni suggestive, caratterizzate da castelli decrepiti, lande desolate e atmosfere cariche di tensione;
    2. Caratterizzazione Scrittura Horror: Impara a sviluppare personaggi che catturano l’immaginazione del lettore e suscitano il terrore più profondo;
    3. Costruzione della Suspense: Esplora le tecniche per mantenere i tuoi lettori sul filo del rasoio, in un’atmosfera di costante apprensione;
    4. L’arte della Scrittura Horror contemporanea: Analizza come gli elementi del genere si sono evoluti nel contesto moderno e scopri come incorporare le paure contemporanee nei tuoi racconti.
A chi è rivolto il Corso di Scrittura Horror e Gotica

A Chi è Rivolto il Corso di Scrittura Horror e Gotica

Il corso è aperto a scrittori di tutti i livelli, dai principianti desiderosi di esplorare il loro lato oscuro agli autori più esperti che vogliono affinare le loro abilità nella creazione di storie.
Un’occasione imperdibile per immergerti nella tua creatività e migliorare le tue competenze di scrittura.

Il docente del corso di Scrittura Gotica e Horror: Giulia Ciarapica

Giulia Ciarapica

Giulia Ciarapica corso scrittura

Giulia Ciarapica, classe 1989, laureata in Filologia moderna all’Università degli Studi di Macerata, insegna critica letteraria alla Scuola Passaggi e letteratura italiana del Novecento per l’agenzia Chi ti credi di essere.

È critico letterario per il programma di Rai Uno “Mille e un libro”, condotto da Gigi Marzullo.
Collabora con le Scuderie del Quirinale seguendo il gruppo di lettura “Il filo nascosto”.
Scrive sul “Foglio” e si occupa di libri sui social.

Nel 2018 pubblica con Cesati Editore il saggio “Book blogger. Scrivere di libri in Rete: come, dove, perché”.
Nel 2019 è uscito il suo romanzo d’esordio, “Una volta è abbastanza” (Rizzoli), finalista al Premio Flaiano under 35, vincitore del premio Zocca giovani – Marco Santagata e del Premio Viva Gioconda – Salvatore Fiume opera prima.
Il suo ultimo romanzo è “Chi dà luce rischia il buio” (Rizzoli, 2022).

Iscrizione e svolgimento del corso per Book Influencer

Corso “Scrivere la paura: dal gotico all’horror”

  • Il corso “Scrivere la paura: dal gotico all’horror” inizia mercoledì 20 marzo 2024 e le iscrizioni scadono martedì 19 marzo 2024;
  • Quota di iscrizione: 170 euro;
  • 12 ore di lezioni ed esercizi online (su piattaforma Zoom). Numero minimo di allievi per attivare il corso: 10. Numero massimo di allievi: 15. Qualora non si raggiunga il numero minimo di iscritti, le quote versate saranno subito restituite tramite bonifico;
  • Il corso è in diretta streaming, vale a dire che non sono lezioni registrate, ma dirette su piattaforma Zoom, dove si interloquisce sia con la docente sia con gli altri allievi;
  • Ogni lezione è registrata e sarà poi disponibile per ogni iscritto nell’archivio di Scuola Passaggi;
  • L’Attestato finale di partecipazione al Corso sarà inviato per e-mail a ciascun iscritto che abbia partecipato ad almeno 4 lezioni.
  • Per iscriversi, clicca sul pulsante “Aggiungi al carrello”;
  • Si potrà pagare in tre modi: 1) PayPal; 2) Carta di credito o di debito; 3) Bonifico Bancario;
  • Se sei in possesso di un codice sconto, potrai inserirlo nell’apposito campo nel momento in cui andrai a concludere l’acquisto;
  • Ti interessano anche altri corsi di scrittura? Dai un’occhiata a questa pagina.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Scrivere la paura: dal gotico all’horror – Docente: Giulia Ciarapica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *